AIDS:DUE BUONE NOTIZIE

Articolo pubblicato sul mio blog su ilfattoquotidiano.it Il primo dicembre è la giornata mondiale contro l’AIDS e quest’anno ci porta due buone notizie La giornata mondiale di lotta all’Aids quest’anno ci consegna due buone notizie. Il 12 novembre si...

CUCCHI: UN RAGGIO DI VERITA’

Dopo 10 anni ed un infinito percoroso giudiziario finalmente le condanne dei responsabili. Grazie a Ilaria e alla sua famiglia per il coraggio e la perseveranza. Un raggio di verità squarcia il muro delle falsità e delle connivenze CUCCHI: DUE CARABINIERI CONDANNATI A...

DAL FESTIVAL DI LOCARNO

Il 72° Locarno Film Festival che si è svolto dal 7 al 17 agosto, è stato senza dubbio un appuntamento decisamente “politico” nel senso più nobile e ampio della parola, come spiego in questa breve presentazione: Festival del cinema di Locarno 2019: una scuola di...

PAKISTAN VS WORLD BANK

Dear all, Sharing this great position from the Pakistan Kissan Rabita Committee (PKRC) saying Pakistan should refuse to pay the $5.9 billion fine that the World Bank’s ‘corporate court’ has ordered the country to pay in damages to a mining company...

RENDERE UNIVERSALE IL DIRITTO ALLA SALUTE.

BOGOTA’. VIII FORUM SOCIALE MONDIALE DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SOCIALE L’VIII Forum Sociale Mondiale della Salute  e della Sicurezza Sociale (WSFHSS – FSMSSS) si è svolto all’università di Bogotà dal 26 al 28 giugno. Il Forum è il risultato di un lungo...

PERCHE’ IL 26 MAGGIO VOTIAMO LA SINISTRA

Di solito nelle elezioni europee il voto è considerato poco, perché il Parlamento di Bruxelles non vota la fiducia a un governo. Ma, a parte il fatto che questo ci libera dall’ossessione del “voto utile”, e dovrebbe essere considerato un vantaggio, la scadenza...

25 APRILE

Qualche nostalgico del fascismo e di Mussolini c’è sempre stato. La gravità di quanto è avvenuto oggi a Milano è il senso di impunità che albergava in coloro che inneggiavano al duce, certi delle protezioni garantite da ministri amici animati dalle medesime...

VERGOGNA NAZIONALE

Sea Eye: 64 migranti rischiano la vita in mezzo al mare tra scarsezza di cibo e rischio di tempeste e il ministro dell’interno ha il coraggio di deriderli sfottendoli con il suo “Ciao ciao”. Ma veramente un italiano su tre è diventato così cinico ed...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi