L’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa il 27 gennaio ha votato un’ importante risoluzione sui vaccini che contiene dichiarazioni rilevanti in particolare:

– per la messa a disposizione di tutti di vaccini (in Europa e nel mondo) in relazione alle priorità e non alla forza (PIL, “importanza” del Paese ecc);

– superamento dei vincoli legati ai brevetti e trasparenza nei contratti con le aziende farmaceutiche;– rigorosi controlli di sicurezza sui vaccini e sugli eventuali effetti avversi;

– nessun obbligo e nessuna discriminazione per chi non intende vaccinarsi.Riportiamo, qui sotto, il testo integrale della risoluzione (ns traduzione).

Ricordiamo sempre di sottoscrivere la iniziativa popolare ICE (indirizzata proprio alle istituzioni europee) contro la brevettazione di vaccini e farmaci indispensabili,

www.noprofitonpandemic.eu/it

questa risoluzione va esattamente in quella direzione .

La risoluzione dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi