LA DECISIONE DI SALVINI CONTRO LA SEA WATCH E’ VERAMENTE UN CRIMINE CONTRO L’UMANITA’ E COME TALE DOVREBBE ESSERE PERSEGUITO DA UN TRIBUNALE INTERNAZIONALE, MA NON POSSIAMO TACERE NÉ SUL M5S CHE HA APPROVATO IL DECRETO SICUREZZA N.2, NÉ SUI MINISTRI TRENTA E TONINELLI CHE HANNO CONTROFIRMATO IL DIVIETO D’INGRESSO NELLE ACQUE ITALIANE PER LA SEA WATCH, NE’ SUL PRESIGDENTE MATTARELLA CHE HA CONTROFIRMATO IL DECRETO SICUREZZA N.2, LEGGE IN CONTRASTO CON TUTTE LE CONVENZIONI INTERNAZIONALI, BASTA PENSARE CHE MULTA CHI SALVA DELLE VITE UMANE. TUTTI COSTORO SONO CORRESPONSABILI SUL PIANO MORALE E PENALE DI QUANTO STA AVVENENDO.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/06/15/sea-watch-salvini-firma-divieto-dingresso-in-italia-long-crimine-contro-umanita-sbarco-autorizzato-solo-per-10-migranti/5257793/

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi