Alla famiglia , alla moglie Carla e alla figlia Maria Laura , rivolgiamo l’ espressione del nostro dolore per la perdita di Stefano Rodotà . E siamo partecipi del vostro . Stefano ci è stato maestro di Costituzione, di passione politica, di rigore intellettuale. Ha difeso la libertà e la democrazia , con coraggio , sempre. Per tutti noi . Per le nuove generazioni . Non dimenticheremo mai i suoi insegnamenti, la sua coerenza di vita, il tono gentile della sua voce . Franco Calamida , Emilio Molinari, Basilio Rizzo, Erica Rodari, Vittorio Agnoletto, Piero Basso.
Stefano Rodotà è stato ospite il 9 marzo 2017 alla trasmissione “37e2” che conduco su Radio Popolare parlando di sanità ogni giovedì; con lui abbiamo parlato di una clamorosa notizia: il governo italiano ha stipulato un accordo con IBM per cedere a tale multinazionale i dati sanitari di tutti i cittadini lombardi (per ora) e in prospettiva di tutti gli italiani. Qui il link dell’intervista dal minuto 29,11 in poi. Buon ascolto……Caro Stefano terremo queste tue parole come monito per noi e per coloro che a noi seguiranno su questa terra.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi