Stiamo toccando uno dei livelli più bassi e immorali che il mondo politico (il che è tutto dire) abbia mai sfiorato. Sostenere, come ha fatto martedì scorso la Boschi a Politics senza contraddittorio, che se passa il “sì” migliora l’accesso alle cure dei malati di cancro o diminuiscono le code di attesa è un falso che strumentalizza e illude le persone malate.
Aveva provato a dire le stesse cose la Lorenzin proprio a Politics martedì 15 nel contraddittorio con il sottoscritto ma non era stata capace di replicare alle mie obiezioni e aveva chiesto di tornare in trasmissione (ovviamente senza contraddittorio) ed eccola accontentata: solo che è andata la Boschi, ma nulla cambia.
Qui sotto potete leggere sia il mio articolo sul fattoquotidiano.it che entra nel merito, sia vedere la puntata registrata del mio confronto con la Lorenzin:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/20/referendum-cara-lorenzin-e-vergognoso-illudere-i-malati-per-fare-campagna-per-il-si/3205757/#disqus_thread
http://www.raiplay.it/video/2016/11/Tribuna-Politics-7f877d48-aed4-47e0-b84c-267286cce518.html

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi