Oggi a Bruxelles è stata formalizzata la fine di quella fase della storia umana iniziata nel 1789 con la Rivoluzione francese. Parole come “una testa un voto” “democrazia e cittadinanza ”   perdono qualunque senso. Gli strumenti di partecipazione democratica, dalle elezioni ai referendum, apaiono sempre più come vuote celebrazioni di riti ormai superati. Ottant’anni fa da tutta Europa partivano le brigate internazionali in solidarietà del popolo spagnolo,contro il franchismo e quella sconfitta decise il tragico futuro dell’ Europa. Oggi non è  facile capire come si possa rendere efficace la nostra solidarietà  col popolo greco; ma dobbiamo aver chiaro che in queste ore stiamo subendo un altra sconfitta storica destinata a pesare su tutta l’Europa per i prossimi anni.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi