Una scelta doverosa che fa seguito alla scandalosa vicenda della ricerca sul vaccino preventivo contro l’AIDS: sono stati infatti spesi decine di milioni di soldi pubblici per sostenere una ricerca che,  dopo oltre 15 anni di annunci trionfalistici, non ha condotto a risultati significativi e che invece ha prosciugato risorse importanti che potevano essere destinate a potenziare altri progetti di ricerca e campagne di prevenzione. Purtroppo tutto ciò è avvenuto grazie ad ampi sostegni istituzionali,nonostante fin dal lontano 1998 gran parte della comunità scientifica internazionale (insieme a pochi ricercatori italiani, tra cui il sottoscritto) avesse contestato l’efficacia del progetto.

Mi auguro che ora, dopo tanti anni di  paralisi, si volti realmente pagina: che sia elaborato un nuovo piano nazionale contro l’AIDS in grado di rilanciare la ricerca scientifica e la prevenzione e che vi sia un reale rinnovamento testimoniato anche da un passo indietro di tutti coloro che in questi anni hanno condiviso  responsabilità e tratto vantaggi dalla gestione sulla quale oggi cala finalmente il sipario” Vittorio Agnoletto

http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=4954

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi