Incontro con Pedro Paez , Milano giovedì 23 ottobre, h. 11,00 a Scienze Politiche partecipano Maurizio Ambrosini e Vittorio Agnoletto. (in allegato la locandina)

 

Le contese internazionali tra Stati e multinazionali sono sempre più frequenti, oggi ad es. assistiamo allo scontro  Chevron vs Ecuador, Philip Morris vs Uruguay; nel passato le multinazionali dei farmaci invocarono le regole dell’Organizzazione Mondiale del Commercio contro il Sudafrica di Mandela ed il Brasile.  Nel futuro prossimo, qualora venga approvato l’accordo TTIP – Transatlantic Trade and Investment Partnership – tra l’UE e gli USA,  é facile prevedere che anche le nazioni europee e l’Italia siano coinvolte in vicende simili. Quali le conseguenze sul sistema democratico ancora fortemente ancorato alla dimensione nazionale ?  Quali sono le istituzioni giudiziarie internazionali chiamate a pronunciarsi su tali contese ?

Ne parliamo con Pedro Paez, uno dei maggiori economisti viventi, già ministro dell’ Economia e membro della commissione Stiglitz, presidente dell’Autorithy per il controllo del mercato, Ecuador.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi