Le flebili proteste del governo non sono credibili, Monti come i suoi predecessori ha favorito le politiche repressive dell’azienda e ha dato credito alle false promesse del programma fantasma “Fabbrica Italia” utilizzato solo per licenziare e aumentare i ritmi di lavoro.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi