Arresti ad orologeria quelli dei 26 NOTAV avvenuti questa mattina.L’ennesimo tentativo di criminalizzare l’insieme del movimento valsusino proprio quando la drammatica crisi economica rende sempre più folle la spesa di oltre 16 miliardi per la TAV; anzichè aprire un dialogo con la valle si risponde solo con la repressione.E’ un avvertimento per tutti coloro che in questi giorni stanno protestando contro le politiche di Monti.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi