Massimo Ranzani è stato promosso post mortem a capitano. Grande consolazione per i familiari ! Non ci sono eroi. C’è un parlamento responsabile di mandare a morte dei giovani per difendere un governo di signori della guerra.Ritiro subito.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi