Avevamo ragione. Finalmente giustizia è stata fatta. La condanna a De Gennaro è la dimostrazione di quanto sosteniamo dal 2001: i vertici della polizia erano perfettamente al corrente di quanto stava accadendo alla Diaz, del massacro di decine di persone inermi. Se ci sono delle “mele marce” queste sono da cercare innanzitutto in chi in questi anni è stato promosso ai vertici delle forze dell’ordine e dei servizi segreti. Ora tutti i condannati, a cominciare da De Gennaro, devono dimettersi dalla cariche che ricoprono. In qualunque Paese europeo sarebbero immediatamente rimossi. Ora deve essere fatta finalmente luce anche su chi furono i mandanti politici di quelle violenze, dei suggessivi depistaggi  e di  tutte le menzogne dette in seguito per infangare il movimento e il Social forum.

Vittorio Agnoletto, portavoce del Genoa Social Forum ai tempi del G8 di Genova,

Antonio Bruno, consigliere comunale a Genova, membro del GSF nel 2001

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi