Una proposta di legge per i denti dei lombardi: in Lombardia oltre l’80% delle visite dal dentista sono state totalmente a carico delle famiglie, è ora di invertire questa tendenza. Per questo motivo, come Federazione della Sinistra, abbiamo pronto un progetto di legge regionale, da presentare nella prossima legislatura, per l’istituzione di una struttura denominata Unità Operativa di Prevenzione Cure Dentarie presso ogni Asl. Al momento, infatti, non c’è un coordinamento né a livello regionale né nelle Asl: i servizi sono erogati a macchia di leopardo, magari in un ospedale ci sono mentre in altre strutture della zona no, con tutti i possibili disservizi per i cittadini. Noi proponiamo cure dentistiche gratuite per i redditi Isee personali annuali al di sotto di 15mila euro e ticket dimezzati per redditi fino a 30mila euro. Si tratta di rendere possibile, in varie forme, per tutti i cittadini, la prevenzione e le cure dentarie a partire da bambini e anziani, con un investimento specifico sulla prevenzione per i più piccoli e i più anziani. Non è concepibile che le cure dentarie non siano di fatto accessibili a tantissimi cittadini lombardi: sappiamo benissimo che i servizi della sanità pubblica, in questo specifico ambito, sono molto scarsi e le liste d’attesa lunghissime. La realtà è che in Lombardia chi può si reca da dentisti privati o strutture convenzionate, chi non può permetterselo semplicemente non lo fa (o al massimo si reca nei Paesi dell’Est, con le formule di viaggio che permettono cure specialistiche a prezzi stracciati).

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi