Il tribunale di Genova nella sentenza di appello sulle violenze commesse a Bolzaneto da personale della polizia contro i manifestanti ha accolto tutte le richieste dei PM  e delle parti civili: tutti gli imputati sono stati condannati sul piano civile e anche al risarcimento dei danni e coloro che avevano rinunciato alla prescrizione sono stati condannati anche sul piano penale. Nessuno degli imputati sconterà nemmeno un giorno grazie alla prescrizione, ma la sentenza del tribunale non lascia dubbio sulle specifiche responsabilità.

Ora mi aspetto che i vertici della polizia rimuovano dai loro incarichi e annullino le promozioni di tutti coloro che sono stati condannati in sede civile; in assenza di tale provvedimento toccherà al ministro degli Interni procedere a quest’ opera di moralizzazione. Chi si è reso colpevole di simili violenze non può continuare a svolgere delicati compiti di protezione della sicurezza pubblica. Sono passati nove anni, ma finalmente è comparso un raggio di giustizia.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi