E’ una notizia appena arrivata, non si conoscono ancora i particolari, ma c’è già una dichiarazione di Bernie Sanders che si complimenta con Biden e ringrazia gli attivisti di tutto il mondo per la mobilitazione realizzata. Ora a difendere i brevetti e gli interessi di Big Pharma è rimasta l’Unione Europea e con essa anche il nostro governo. Il silenzio di Draghi è assordante. Avevamo inviato una lettera aperta al Presidente del Consiglio a nome di oltre 100 organizzazioni nazionali chiedendogli che il governo italiano appoggiasse nel WTO la richiesta di moratoria sui brevetti per il Covid proposta da India e Sudafrica. Non abbiamo ancora ricevuto alcuna risposta.

Dobbiamo svegliare l’Unione Europea e l’Italia firmate e fate firmare la proposta europea “Diritto alla cura. Nessun profitto sulla pandemia” dobbiamo inondarli di firme www.noprofitonpandemic.eu/it

Usa a favore revoca protezioni brevetti su vaccini ++
‘Misure straordinarie per crisi straordinaria’. Negoziati a Wto
WASHINGTON
(ANSA) – WASHINGTON, MAY 5 – Gli Usa hanno annunciato di
essere a favore della revoca delle protezioni della proprieta’
intellettuale per i vaccini anti Covid, per accelerare la
produzione e la distribuzione delle dosi nel mondo. “Si tratta
di una crisi sanitaria mondiale e le circostanze straordinarie
della pandemia invocano misure straordinarie”, ha spiegato la
rappresentante Usa per il commercio Katherine Tai in un
comunicato, precisando che Washington partecipa “attivamente” ai
negoziati in corso al Wto. (ANSA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi