Domani a Torino per dire ancora una volta NO TAV. Non è solo un no ad un treno ad alta velocità che recherebbe enormi danni alla val Susa, alla salute della popolazone locale, spendendo milioni di euro pubblici per un’opera assolutamente inutile. NO TAV significa rifiutare un modello fondato sulle grandi opere mentre il nostro territorio necessiterebbe di una miriade di interventi di manutenzione per evitare frane, inondazioni, crolli di ponti..significa rifiutare un modello di società fondata su uno sviluppo onnivoro, indifferente all’ambiente e al destino delle future generazioni, un modello dove domina il potere finanziario contrapposto a qualunque percorso democratico… Ci vediamo domani a Torino.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi