L’ateo Sergio Staino sull’Avvenire e papa Francesco su il Manifesto

23 Nov

Un dibattito da non perdere..
Radio popolare e Noi Siamo Chiesa, organizzano un incontro 
mercoledì 29 novembre 2017 ore 20,30 
all’auditorium di Radio Popolare in Via Ollearo 5, Milano

Due fatti nuovi e imprevisti 
Le vignette di Staino sul numero domenicale dell’ “Avvenire” e il libro coi tre discorsi del papa ai movimenti popolari pubblicato dal “Manifesto” hanno destato sorpresa e perplessità ma anche sono stati visti come una ventata d’aria fresca nella rigidità dei reciproci recinti ideologici e culturali, fino ad ora su versanti opposti. Come ci si è arrivati ? Sono uscite estemporanee di buoni giornalisti oppure c’è una volontà di rimescolare le carte, di capirsi di più, di sfuggire alle reciproche estraneità? Ne discutiamo coi protagonisti.

(altro…)

Solidarietà ai professori turchi e a Zeynep Sedef Varol

23 Nov

Solidarietà ai professori turchi e a Zeynep Sedef Varol

Solidarietà ai professori turchi che il 5 dicembre finiranno sotto processo per aver firmato l’appello “Academics for peace” tra gli inquisiti c’è anche Zeynep Sedef Varol che ha partecipato al Forum per il diritto alla salute che abbiamo organizzato a Milano il 4 novembre.

Agenzia Europea del farmaco: peccato averla persa ma cosa volevamo farci?

21 Nov

Il mio commento all’assegnazione ad Amsterdam dell’ EMA, l’Agenzia Europea del Farmaco. Tutti pazzi per l’EMA, ma….non è tutto oro ciò che luccica.

Per una lista unica, autonoma e alternativa al Pd

17 Nov

 

Unica, autonoma e alternativa: sono queste le parole chiave e sentiamo di condividerne la responsabilità insieme alle migliaia di donne e uomini che hanno partecipato alle assemblee sul programma organizzate in tutti i territori.

Il coinvolgimento dei territori e delle comunità locali nell’elaborazione del programma, nella scelta dei propri rappresentanti e della leadership non è un lusso, ma è tratto qualificante di un’esperienza politica.

Non significa ignorare la presenza dei partiti, corpi sociali intermedi sui quali poggia una parte importante della Costituzione che abbiamo difeso con forza; al contrario, riteniamo che i partiti debbano riconquistare il ruolo di rappresentanza degli ideali e degli interessi materiali delle classi sociali abbandonando l’autoreferenzialità

(altro…)

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per offrirti un migliore servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi